Wiz Khalifa e la marijuana: tra odio e amore

 
  1. Wiz Khalifa, celebre sostenitore della marijuana, ha dichiarato che in passato odiasse l’odore dell’erba, poiché la madre fumava molto spesso a casa.

Oggi, invece, il rapper ha persino la propria linea di marijuana.

Non mi piaceva davvero all’inizio, ha dichiarato al magazine Playboy.

Mia madre fumava un sacco, e pensavo fosse una cosa sbagliata, poiché così mi era stato insegnato quando ero bambino. Per un po’ di tempo, ho pensato di non aver bisogno di quella m***a, e mi ero ripromesso che non avrei mai provato a fumare.

Le cose sono cambiate quando la famiglia ha attraversato un momento di crisi economica, e il giovane Wiz ha iniziato a spacciare.

Poi, il cambio d’idea.

Una notte in studio ho pensato: “proverò a fumare, c***o!!!” E poco dopo, ho capito di amare quella roba.

Recentemente, Khalifa ha acquistato una serra e si è messo in società con uno dei più grandi produttori di erba degli USA.

Produrremo e venderemo, questo è il motivo per cui sto cercando di far passare la legge, ha detto ai burocrati, per poi aggiungere: questo è il motivo per cui dovete far passare la legge.

Per quanto concerne le altre droghe, Khalifa ha dichiarato di non aver mai provato le droghe pesanti, nonostante una volta abbia vissuto “momenti fantastici” sotto l’effetto di funghi allucinogeni al festival di Coachella in California.

Inoltre dichiara di aver provato lo Xanax e un altro mix di sciroppo per la tosse, soda, zucchero e codeina: esperienze bocciate dal rapper, in quanto non aumentano la creatività, ma si limitano a creare dipendenza.