The Cure tour 2016, tre tappe in Italia

Il riscatto di Mr.Smith, un nuovo disco in vista ed un tour con tre tappe italiane.

 

Dagli esordi pop-rock che hanno caratterizzato il loro primo albumThree Imaginary Boys’, sino alle sonorità cupe e spettrali  del brano ‘A Forest’, contenuto nell’album di successo “Pornography” del lontano 1982, i The Cure hanno segnato in maniera indelebile lo scenario musicale internazionale.

Con 38 anni anni di carriera alle spalle, una discografia immensa e un altrettanto grande curriculum di concerti,il frontman Robert Smith,il bassista Simon Gallup, il batterista Jason Cooper, il tastierista Roger O’Donnell , Reeves Gabrels (chitarra dal 2012), gireranno il mondo con un Tour che come di consueto farà scalpore ancora una volta.

Dietro questo grande evento mondiale c’è l’annuncio un nuovo album, dopo il “suicidio commerciale” del precedente lavoro ’4:13 Dream’ del 2008, pare, infatti, che la band abbia intenzione di pubblicare un nuovo disco di inediti, il 14esimo della loro carriera.

Il New Musical Express riporta anche il titolo del disco che sarà4:14 Scream” e che insieme ad esso potrebbe essere pubblicata anche una collezione di dvd dei concerti più importanti della band britannica, più altre sorprese per i fan.

La band inglese potrà riscattarsi quindi dopo alcuni insuccessi della loro carriera, quali “Wild Mood Swing“, per questo “capolavoro” i fan della band pensarono ad uno scherzo, invece nel 2000 il disco “Bloodflowers“, nonostante qualcuno ne apprezzi qualche perla si rivelò un altro flop per Mr.Smith, chiudendo nel modo peggiore col l’ultimo lavoro del 2008 ’4:13 Dream’.

Nel presente la band ha dovuto aggiungere una data per la serata di Milano, visto il successo dell’annuncio del Tour e la continua richiesta di biglietti dei fan.

Il Programma:

Sabato 29 Ottobre al FutreShow – Unipol Arena, Casalecchio di Reno-Bologna

Domenica 30 Ottobre al Palalottomatica di Roma

e la doppia data:

Lunedì 1 e Martedi 2 Novembre al Mediolanum Forum di Milano.

Si prospetta quindi un’occasione molto appetibile per i fan italiani, per ascoltare dal vivo le canzoni più celebri dei The Cure, come ‘Boys Don’t Cry’, ‘Lullaby’ o ‘Close to me’, cavalli di battaglia della band.

La scaletta del concerto:

Open
alt.end
All I Want
Push
In Between Days
From the Edge of the Deep Green Sea
Step Into the Light (inedito)
Sleep When I’m Dead
A Letter to Elise
High
The Walk
Lovesong
Just Like Heaven
Trust
Want
The Hanging Garden
One Hundred Years
End
At Night
M
Play for Today
A Forest
Dressing Up
Piggy in the Mirror
Shake Dog Shake
Give Me It
Burn (Colonna sonora del film”Il Corvo”)
It Can Never Be the Same (inedito)