Sanremo 2011: Max Pezzali e Tricarico eliminati dai Big. Raphael Gualazzi è il vincitore di Sanremo Giovani 2011

 

La quarta serata di Sanremo 2011 del 18 Febbraio 2011 è stata la serata dei duetti dei cantanti Big in gara che hanno ripresentato le canzoni in una versione inedita. Oltre agli ospiti per i duetti dei cantanti Big in gara, nella quarta serata di Sanremo 2011 ci sono stati anche gli ospiti internazionali: gli attori Robert De Niro e Monica Bellucci (che fanno parte del Cast degli attori del film Manuale D’ Amore 3 in prossima uscita al cinema in Italia), e i Take That al completo con Robbie Williams che si sono esibiti sul palco del teatro Ariston di Sanremo 2011.

I DUETTI DEI CANTANTI BIG DI SANREMO 2011 (quarta serata del 18 Febbraio 2011)

1- EMMA MARRONE E I MODà in duetto con FRANCESCO RENGA con la canzone Arriverà
2- LUCA MADONIA e FRANCO BATTIATO in duetto con CARMEN CONSOLI con la canzone L’ Alieno
3- GIUSY FERRERI in duetto con FRANCESCO SARCINA di Le Vibrazioni con la canzone Il Mare Immenso
4- LA CRUS in duetto con NINA ZILLI con la canzone Io Confesso
5- TRICARICO in duetto con il Coro Si La Sol (coro dei bambini) con la canzone 3 Colori
6- NATHALIE GIANNITRAPANI in duetto con L’ AURA con la canzone Vivo Sospesa

7- LUCA BARBAROSSA e RAQUEL DEL ROSARIO in duetto con l’ attore comico NERI MARCORè (che li ha solo accompagnati con la chitarra) con la canzone Fino in Fondo
8- DAVIDE VAN DE SFROOS in duetto con IRENE FORNACIARI con la canzone Yanez
9- MAX PEZZALI in duetto con LILLO E GREG con la canzone Il mio secondo Tempo
10- ROBERTO VECCHIONI in duetto con la PFM (Premiata Forneria Marconi) con la canzone Chiamami Ancora Amore
11- ANNA TATANGELO in duetto con LOREDANA ERRORE con la canzone Bastardo
12- ALBANO in duetto con MICHELE PLACIDO (che ha dato una versione parlata-recitata del testo) con la canzone Amanda è Libera.

MAX PEZZALI E TRICARICO ELIMINATI DAI CANTANTI BIG DI SANREMO 2011

Dopo le esibizioni dei cantanti Big nei duetti, nella quarta serata del 18 Febbraio 2011 sono stati comunicati i due cantanti eliminati da Sanremo 2011 in semifinale. E’ stato adottato un sistema di voto misto: il televoto del pubblico a casa (con peso percentuale del 50%) sommato al voto tecnico della Sanremo Festival Orchestra (con peso percentuale del 50%). Dalle percentuali di voto, Max Pezzali con la canzone Il Mio Secondo Tempo e Tricarico con la canzone 3 Colori sono stati eliminati dalla gara dei cantanti Big di Sanremo proprio nella semifinale: Max Pezzali e Tricarico non andranno alla serata finale di Sanremo 2011 del 19 Febbraio, serata che decreterà il vincitore dei cantanti Big del Festival di Sanremo 2011. Accedono alla finale di Sanremo 2011 gli altri 10 cantanti rimasti in gara.

RAPHAEL GUALAZZI è IL VINCITORE DI SANREMO GIOVANI 2011

Nella quarta serata di Sanremo 2011 del 18 Febbraio si è svolta anche la finale per la gara dei cantanti di Sanremo Giovani 2011. Si sono scontrati alla finale quattro cantanti: Serena Abrami con la canzone Lontano da Tutto, Raphael Gualazzi con la canzone Follia d’ Amore, Roberto Amadè con la canzone Come Pioggia e Micaela Foti con la canzone Fuoco e Cenere.
La classifica finale è stata determinata da un sistema di voto misto: il televoto del pubblico a casa (con peso percentuale del 50%) sommato al voto tecnico della Sanremo Festival Orchestra (con peso percentuale del 50%), più la preferenza della Giuria Radiofonica espressa per un solo cantante in gara (un “voto jolly” aggiuntivo). In base alle percentuali del televoto e del voto tecnico della Sanrema Orchesta, la classifica finale è stata la seguente:

PRIMO POSTO: Raphael Gualazzi con la canzone Follia d’ Amore
SECONDO POSTO: Micaela Foti con la canzone Fuoco e Cenere
TERZO POSTO: Roberto Amadè con la canzone Come Pioggia
QUARTO POSTO: Serena Abrami con la canzone Lontano da Tutto

Anche la Giuria Radiofonica ha espresso la sua preferenza (“voto jolly”) per Raphael Gualazzi con la sua canzone Follia d’ Amore. Raphael Gualazzi è il vincitore in tutti i sensi di questo Sanremo Giovani 2011: Raphael ha vinto anche il Premio della Critica Sala Stampa Mia Martini.