Rome Chamber Music Festival 2016 – Giunto alla sua tredicesima edizione

 

Giunto alla sua tredicesima edizione consecutiva, il Rome Chamber Music Festival di Robert McDuffie si conferma l’appuntamento musicale romano più atteso dell’estate.

Nella meravigliosa cornice di Palazzo Barberini, si avvicenderanno 45 artisti provenienti da tutto il mondo, tra questi anche Mike MIlls, il bassista e compositore della leggendaria rock band R.E.M.

I concerti avranno luogo dal 26 al 30 giugno ( il 26 solo a inviti) e le prove aperte al pubblico inizieranno la mattina del 24 giugno nel Salone Pietro da Cortona di Palazzo Barberini in Via delle Quattro Fontane.

I concerti capitanati da 16 coach d’eccezione presenteranno alcuni tra i più famosi capolavori della musica da camera classica e contemporanea e, in prima europea, il Concerto per violino, rock band e quintetto d’archi, composto da Mike Mills per Robert McDuffie ( Giovedì 30 giugno).

In programma anche una mise en scene dell’ Histoire du Soldat di Stravinsky, con la regia Enrico Stinchelli, 4 attori performer d’eccezione e alcuni dei migliori solisti dell’Accademia di Santa Cecilia, diretti da Carlo Rizzari. ( Mercoledì 29 giugno).

Il Festival presenterà inoltre una rosa di 23 giovani virtuosi , vincitori della Missione Giovani promossa come ogni anno.

Per maggiori informazioni su artisti e programma vai su Sito Ufficiale Rome Chamber Music Festival

Rome Chamber Music Festival 2016 Palazzo Barberini
Salone Pietro da Cortona , Via delle Quattro Fontane 13, 00184 Roma

La serata inaugurale di domenica 26 giugno è solo ad inviti.
Lunedì, 27 giugno
Ore 20.30
Felix Mendelssohn (1809–1847) Quintetto per archi in si bemolle maggiore, op. 87
Felix Mendelssohn Ottetto in mi bemolle maggiore, op. 20

Martedì, 28 giugno
Ore 20.30
Franz Schubert (1797–1828) Trio per archi in si bemolle maggiore, D. 581
Sergei Prokofiev (1891–1953) Sonata per due violini in do maggiore, op. 56
Erno Dohnányi (1877–1960) Sestetto in do maggiore, op. 37

Mercoledì, 29 giugno

Ore 20.30
Wolfgang Amadè Mozart (1756–1791) Quartetto per pianoforte e archi in mi bemolle maggiore, K. 493
Igor Stravinsky (1882–1971) Histoire du soldat Suite

Giovedì, 30 giugno
Ore 20.30
Antonín Dvorák (1841–1904) Quartetto per archi in fa maggiore, op. 96, “Americano”
Mike Mills (1958) arr. David Mallamud Concerto per violino, rock band e quintetto d’archi

Le date
27, 28, 39 e 30 Giugno 2016 Roma, Palazzo Barberini

Orari
I concerti iniziano alle 20.30