RHCP: 3 date in Italia, vietato mancare!

 

Tra l’8 e l’11 ottobre, la storica band americana Red Hot Chili Peppers si esibirà sul territorio italiano in 3 date che non lasciano scampo ai fans: esserci è un must!

Nonostante l’iniziale paura dilagata nei social, a causa della possibilità di non riuscire a partecipare alle performances causa l’elevatissima affluenza, ora i fans sembrano più tranquilli: nonostante tre date non siano sufficienti ad esaudire il desiderio di tutto il loro pubblico, la maggior parte di questo sarà felice e soddisfatto.

La band si esibirà in tre date in Italia:

Sabato 8 ottobre a Casalecchio di Reno (Bologna)

Lunedì 10 ottobre a Torino

Martedì 11 ottobre, sempre a Torino

Formatisi a Los Angeles nel 1983 e inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2012, nella loro carriera hanno mescolato con successo vari generi: funk, rap, hard rock, heavy metal, punk rock e successivamente alternative rock e pop rock.

La grande varietà di stile che li caratterizza è ciò che, probabilmente, ha contribuito maggiormente a diventare una fra le band più seguite del panorama musicale: hanno venduto più di 80 milioni di dischi nel mondo, di cui 33 milioni nei soli Stati Uniti.

Inoltre detengono il record per il maggior numero di singoli al primo posto della Alternative Songs, classifica stilata dalla rivista Billboard.

Chi si recherà alle prossime date, però, non potrà vedere l’esibizione di John Frusciante.

Il chitarrista che “è uscito dal gruppo” ha segnato la storia della band partecipando a due degli album più importanti della loro storia come “Blood Sugar Sex Magik” e “Californication“.

Anthony Kiedis, leader dei RHCP, ha dichiarato:

“Per me si tratta di una delle persone più belle e più semplici con il quale fare musica – ha rivelato nel corso di un’intervista con una televisione argentina – Bastava sedersi per terra, io gli facevo vedere qualche parola che avevo scritto e lui cominciava a suonare qualcosa. Nel giro di pochi minuti era pronta una canzone. Non ho mai incontrato qualcuno con cui fosse così facile scrivere canzoni e soprattutto belle canzoni. E’ una persona speciale e mi manca. Accetto il fatto che si facciano percorsi diversi, ma mi manca”.