Kate Perry dichiara guerra a Taylor Swift la faida fra Regine continua!

 

Tra Katy Perry e Taylor Swift non corre buon sangue da un po’ di tempo e questo è risaputo, ma oggi c’è stata una nuova puntata della faida che le vede protagoniste.

La ruggine tra le due artiste è di qualche annetto, e si sussurra abbia avuto inizio con il contendersi l’ex della Perry,  John Mayer, che detto per inciso, ha interrotto qualche giorno fa una cenettta romantica fra Katy e Orlando Bloom, ma che  è proseguita in un susseguirsi di dispetti nel corso dei mesi.

C’è stata l’esibizione  di Katy al Super Bowl con una sfacciata presa in giro della rivale, e la bufera per il brano “Bad Blood”, scritto da Taylor Swift  con chiaro riferimento a Katy e non certo lusinghiero nei confronti della Perry.

L’ultima  puntata in ordine di tempo è di qualche ora; è infatti stata pubblicata la notizia che Katy Perry sta per pubblicare il suo nuovo lavoro, e che è impegnata in decine e decine di riunioni con i responsabili della sua casa discografica, per assicurarsi che l’album possa finalmente arrivare a conclusione.

Nell’album  sarà sicuramente presente un brano, che nelle intenzioni di Katy dovrebbe essere un singolo e che sarà un “Diss” cioè un insulto nei confronti di Taylor Swift, una risposta decisa a quello che è stato il comportamento dell’artista di Nashville.

Questo è sicuramente un buon esempio di quel che si dice rendere pan per focaccia, ma non è sicuramente nel carattere di Katy Perry porgere l’altra guancia, e adesso ci sarà solo da attendere e vedere che cosa bolle nella pentola di Katy, con l’uscita del brano.

Una cosa è certa, questo comunicato stampa suona come una dichiarazione di guerra da parte di Katy Perry, la faida quindi continua!