Justin Bieber sbotta contro i fan a Manchester

 

La giovane popstar canadese si è davvero molto arrabbiato! L’artista, difatti, si trovava l’altro ieri a Manchester per il suo Purpose World Tour e non ha assolutamente sopportato la reazione di alcuni dei suoi fan.

Quindi, visto che dal pubblico si sono sollevati diversi fischi ed inviti a continuare a cantante e non parlare, ha pensato bene di abbandonare la scena e lasciare tutti senza parole. Justin Bieber, quindi, ha mollato il microfono – facendolo cadere a terrà – ed è rientrato nel retro.

Fortunatamente, dopo alcuni minuti la popstar è rientrata per proseguire la sua esibizione visto che molti fan erano lì per lui ed avevano pagato il biglietto, ma ha detto “Manchester non sa gestire i discorsi, quindi non parlerò”. Inoltre, a fine concerto, Bieber ha deciso di di lasciare un ultimo messaggio al pubblico della città di Manchester: “Ho dedicato tutta la mia vita a cantare e a far emozionare la gente e non mi sono sentito rispettato”.

Insomma, il pubblico non è stato molto rispettoso nei confronti del cantante di “Sorry”!