Gli occhiali da sole più famosi nella storia della musica italiana

 

Gli occhiali da sole sono un accessorio capace di donare un tocco di stile misto ad un’aura di mistero. Per via delle lenti scure infatti essi sono in grado di celare gli occhi di chi li indossa, lasciando quindi all’immaginazione lo sguardo e tutto ciò che questo potrebbe comunicare.

Ed è proprio grazie a questa capacità di regalare fascino che molti artisti decidono di legare la propria immagine pubblica ad un particolare modello di occhiali da sole.
Ciò è particolarmente diffuso nel mondo della musica italiana, dove diversi cantanti e cantautori hanno scelto di indossarli come parte integrante del proprio look, per proteggere occhi e privacy.

Antonello Venditti, ad esempio, indossa da oltre quarant’anni lo stesso paio di RayBan Aviator, caratterizzato da un particolare cerchietto posto tra le lenti, originariamente studiato per inserirvi la sigaretta. E’ difficile, ad oggi, anche solo immaginare di vedere il cantante di Ci vorrebbe un amico senza i suoi occhiali o con un modello differente.

Lo stesso si può dire per Edoardo Bennato, che ha sempre legato le proprie apparizioni in pubblico ai suoi inseparabili occhiali dalle lenti scurissime e dall’intramontabile forma rettangolare. Da vero e proprio amante di questo accessorio, inoltre, Bennato ha disegnato per Lozza, alcuni anni fa, una propria linea di occhiali da sole per uomo composta da ben cinque modelli che ha poi indossato nelle sue uscite ufficiali.

Iconici sono stati, invece, gli occhiali da sole di Lucio Dalla: l’inconfondibile modello dalle piccole lenti rotonde ha realmente caratterizzato la storia della musica italiana, diventando una vera e propria tendenza seguita dai giovani degli anni ’80 e tornata in auge negli ultimi tempi, abbinata ad outfit più audaci per dare quel tocco vintage estremamente chic.
Anche Vasco Rossi ha spesso legato la propria immagine ad una paio di occhiali da sole scegliendo però negli anni modelli molto diversi tra loro. Da quelli scuri a mascherina, indossati nei primi anni ’90, a quelli con le lenti colorate azzurre o rosse, che lo hanno accompagnato nel 1998 ai tempi di Luna per te, passando per quelli a specchio nel 2011, fino ad arrivare al paio di occhiali firmati Diesel che il Blasco sta portando nell’ultimo periodo.

Gli occhiali da sole sono, infine, parte immancabile del tipico stile da bluesman che caratterizza il look di Zucchero Fornaciari. Da sempre siamo, infatti, abituati a vederlo con delle giacche particolarissime, il caratteristico cappello a cilindro e, ovviamente, un bel paio di occhiali da sole con le lenti dalle sfumature rosse che però oggi hanno lasciato il posto ad un più sobrio modello scuro a goccia.

Entra nel sito di vendita online di occhiali da sole che ha ispirato questo articolo