Glastonbury – Il tributo a David Bowie, Prince e Lemmy Kilmister

 

 

La scomparsa di artisti del calibro di David Bowie, Prince e Lemmy Kilmister rendono questi ultimi mesi tragici per il mondo della musica , per la sua nuova edizione il Glastonbury , per rendere omaggio a questi idoli della musica gli ha dedicato alcune zone del festival con tre sculture realizzate dall’artista Joe Rush , uno dei principali esponenti del movimento Mutoid . Al Duca Bianco è stato dedicato il famoso Pyramid Stage, il palco principale di Glastonbury decorato con un fulmine rosso con all’interno un occhio presente su “Aladdin sane”, una delle copertine più famose di Bowie.

Credevo fosse importante catturare questo particolare di Bowie, era una parte fondamentale del suo look , in più mi piaceva l’idea che Bowie guardasse l’intero festival. Quando Adele, i Muse, o i Coldplay suoneranno, Bowie potrà osservare tutta la folla davanti a lui” – Questo ha dichiarato al Guardian,  Joe Rush.