2Cellos in Italia a luglio, i rocker del violoncello alle Terme di Caracalla.

 

I due croati, Luka Šulić e Stjepan Hauser, giovani fondatori dell’altrettanto giovane duo 2Cellos, diventati subito celebri con la pubblicazione su Youtube del video in cui reinterpretano “Smooth Criminal” utilizzando il violoncello, continuano a scalare le vette del successo con il loro tour che porta l’originalità dell’unione tra anima rock e sound classico in tutto il mondo.

Le loro eccezionali cover sono spesso accompagnate da video altrettanto stupefacenti, così possiamo vederli suonare “Thunderstruck” degli AC DC indossando abiti settecenteschi e distruggendo i loro archetti pizzicando nervosamente sulle corde dei loro violoncelli che sembrano diventare più strong di qualsiasi chitarra elettrica.
Dopo essere passati dagli Iron Maiden ai Muse e poi Guns N’Roses e Nirvana pubblicano il loro ultimo video: “Whole Lotta Love vs. Beethoven 5th Symphony” dove la voce di Robert Plant viene trasformata in assolo di violoncello diventando più acuta che mai.

Neanche Elton John può fare a meno di notare la loro bravura, cosicché nel 2011 li invita con se nel suo tour mondiale comprese le tre tappe italiane, altro artista con cui hanno collaborato e di cui si sono meritati l’ammirazione è Zucchero Fornaciari con cui hanno lavorato a “The Book of Love”.
Tra le novità che li riguardano ci sono l’uscita del nuovo album di cui non si conosce ancora nome e data di uscita, è noto solo il tema centrale, la musica da film, si vocifera sull’inserimento di alcune colonne sonore di Ennio Morricone e pezzi composti da Hans Zimmer per il film “Il Gladiatore”.

Durante il tour i due avranno la possibilità di utilizzare due strumenti di valore inestimabile, entrambi prodotti in Italia, si tratta di un Amati ed uno Stradivari, i giovani croati si sono dimostrati entusiasti per aver avuto questa straordinaria possibilità.

La tappa del viaggio che più ci interessa è senz’altro quella italiana, si esibiranno a Roma il 31 luglio alle Terme di Caracalla, questa data segna la fine del tour europeo ma non di quello mondiale, così dopo una pausa ripartiranno per il Brasile dando il via al viaggio organizzato in Sud-America.